lunedì 22 giugno 2009

Il canto della sirena




Una Sirena mi guarda ironica. La guardo anche io e sorrido amara...



Sarai un po' stronzetta Sirenetta mia...Vai a cantare ed ammiccare da qualche altra parte...che io alle favole ho smesso da tempo di crederci.



Perché sorridi? Mi prendi per il Kiulo? Già... io sono il tuo peggiore affare. Però ne hai messo di impegno con me...ma sono capa tosta. Infinitamente cagacazzi.



E tu sei infinitamente falsa.



Falsa e Troia.



Io non seguo chimere, ma certezze.E tu lo sai che non mi tappo nemmeno le orecchie...mi piace il tuo canto. Mi piace , ma non per questo ti seguo in fondo al mare. Te la canti e te la suoni da sola.


Ritorna nel tuo mare e restaci...A pensarci bene, questa musica mi ha pure stancata.


E non illuderti perché l'incastro perfetto esiste...E' più raro del Sacro Graal, ma esiste!


E tu non puoi farci nulla...nulla!





14 commenti:

  1. ma non ci sono un pò troppe donne desnude da un pò di tempo a questa parte in questo blog?!?
    Io di persona pirsonalmente ti ringrazio per le desnude e per i post, che amo sempre leggere

    RispondiElimina
  2. Ciao dolce luna...ti auguro semplicemente una serena giornata.

    RispondiElimina
  3. ... furente !!! L'incastro perfetto esiste, per quel che mi riguarda nel momento sbagliato, ed ho sempre fretta e reagisco d'istinto e fuggo .... mai sarò così chiara e diretta come te ... vorrei imparare a rimandare agli altri le loro azioni, con la stessa veemenza tua .... non imparerò mai, non imparerò mai .... forse perchè ancora credo nelle favole, nei sogni come nell'incastro perfetto ..... e scrivo per coccolarmi un pò, non sopporto lo stress della realtà !

    RispondiElimina
  4. Nicole, credo che l'incastro esista, ma mamma mia, è duro va da scovare, però sai si dice che la speranza è l'ultima a morire..
    Un bacione.

    RispondiElimina
  5. Di fronte a tanta rabbia, solo un rispettoso silenzio. E l'auspicio, magari, di un chiarimento con la Sirena in questione...
    Ciao Serena

    RispondiElimina
  6. Ti sento "un tantino" incavolata!

    Di alla Sirena dei miei stivali che si troverà contro un plotone d'esecuzione se non smette di cantare ed ammiccare!Perchè ciò che tocca le mie amiche, virtuali o no, tocca anche me.

    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. nessuno difende la sirena? ok lo faccio io.

    RispondiElimina
  8. Ci credo che esiste l'incastro perfetto ma: nel frattempo che arrivi non vedo perchè non provare altre esperienze, semprechè non comporti problemi e la scelta non sia irreversibile. Poi ho talmente un immagine ideale dell'incastro perfetto che non riesco a immaginare come possa essere, un senso di completezza? diverso quanto basta per completare e uguale quanto basta per capire? o magari è sta sirena ridens?
    Ecco adesso mi son messo in testa sta idea e fin domani non me la leva nessuno :P
    Ciao

    RispondiElimina
  9. Ulisse non rinunciò al suo viaggio, anche se sapeva benissimo che avrebbe incontrato sirene e molti altri "pericoli".

    RispondiElimina
  10. Nicole, vedo prima la donna poco vestita nel mio blogroll, che il titolo del tuo post/blog.
    Cosa piacevole, le immagini son sempre belle e poi lo è anche il corpo femminile.
    Un salutone.. un po' di corsa e lascia stare le sirene; ma tritoni nulla? (scherzo)
    Ciao

    RispondiElimina
  11. Ciao mia cara...mi sa che io e te ultimamente viaggiamo sugli stessi binari...Azz! se è vero!
    I motivi saranno certamente diversi...
    ma "il sugo" come si dice dalle mie parti...è questo...tuttal più noto che la tua "ira" è parente della mia....
    Sono due settimane che mi convinco che è colpa di Saturno....lo avremo contro?

    Non dico altro...in questi casi frasi come "passerà" o peggio "stai calma" non so tu...ma a me fomentano...Azzo se fomentano!
    un bacio.

    RispondiElimina
  12. Ciao Nicole, le sirene incantatrici hanno poteri solo con i deboli creduloni, Ulisse insegna, il furbacchione ha turato le orecchie con la cera ai Suoi Uomini e si è fatto legare al palo della nave, così ha potuto ascoltare il canto delle sirene senza cedere. Ma a quanto pare, Tu non hai bisogno di cera e neanche di farti legare.
    Un caro saluto, parto per le vacanze.

    RispondiElimina
  13. L'incastro perfetto non so se esista,ma so che esiste l'incazzo prfetto,senza peli sulla lingua,un bel vaffa...che ha una miriade di sfacettature,se le comprendi bene se no eheeh fanculo comunque.
    Deve essere l'aria di mezza estate Nicole.
    Un bacio

    RispondiElimina
  14. io mi sono persa qualche puntata o come al solito non ho capito....cmnq a me la sirena che ti guarda è sembrata una donna che non ti piace ma che hai deciso lo stesso di sfidare avvalendoti dei tuoi punti di forza.

    RispondiElimina